CASE STUDY
COLLAUDO TECNICO FUNZIONALE IN CORSO D'OPERA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI E DI DIFFUSIONE SONORA IN EMERGENZA A SERVIZIO DEL NUOVO AMPLIAMENTO DEL MUSEO EGIZIO DI TORINO
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Misure di livello di emissione sonora dell'impianto elettroacustico di emergenza ai fini della verifica dei parametri della norma CEI EN 60849. La misura ha consentito di riportare i dati sul modello tridimensionale per la valutazione del descrittore di intelligibilità (Speech Transmission Index) così come richiesto dalla norma armonizzata
MUSEO 'A come Ambiente' Correzione acustica nuovo padiglione espositivo IL GUSCIO - Torino
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Vista la particolare forma riverberante del volume è stata modellizzata in modo previsionale la caratterizzazione acustica. Tale metodo ha consentito di valutare quali sarebbero stati i risultati degli interventi di correzione acustica ed il livello dei rumore introdotto dagli impianti tecnologici all'interno della sala espositiva dell'ampliamento del Museo.

ARATA ISOZAKI & ANDREA MAFFEI ASSOCIATI s.r.l. - Consulenza alla progettazione acustica della Torre Isozaki Citylife – MILANO
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Consulenza alla progettazione dei requisiti acustici passivi della torre direzionale progettata da Arata Isozaki che, con i suoi 50 piani per circa 200 metri, è il grattacielo più alto d’Italia in corso di realizzazione nel complesso CityLife nell’area dell’ex Fiera di Milano.
VERIFICHE FUNZIONALI E REDAZIONE DIRI IMPIANTI DI FORZA MOTRICE, ILLUMINAZIONE ORDINARIA E DI SICUREZZA COMPLESSO SCOLASTICO DARWIN ROMERO - RIVOLI (TO)
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Verifica di affidabilità dei modelli tridimensionali previsionali sviluppati in fase progettuale mediante misura dei livelli di illuminamento in condizione di emergenza con sonda fotometrica e modulo sicram. La misura ha consentito la verifica dei limiti minimi di illuminazione richiesti dalla norma tecnica di riferimento
PROVINCIA DI TORINO – Collaudo tecnico amministrativo funzionale degli impianti della nuova sede di C.so Inghilterra (TO)
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Nell’ambito del collaudo in corso d’opera e finale degli impianti elettrici della nuova sede della Provincia sono state effettuate misure strumentali specialistiche fra le quali: l’analisi della qualità della rete elettrica, la misura dei contributi armonici, la distribuzione della potenza assorbita nel tempo.
DOCTOR SAX (TO) Valutazione impatto acustico locale intrattenimento
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Rappresentazione dei livelli sonori presenti nell’area per consulenza tecnica di parte.
CODE’ CRAI OVEST (TO) – Valutazione acustica CEI EN 60849 impianto elettroacustico per messaggi di emergenza
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Valutazione dell’intelligibilità dei messaggi emessi dagli impianti elettroacustici di emergenza ai sensi della norma CEI EN 60849 all’interno del nuovo magazzino freddo merci alimentari
PROVINCIA DI TORINO – Progettazione e direzione lavori impianti elettrici, illuminazione, fotovoltaici e fluido meccanici nuovo liceo Luigi Des Ambrois a Oulx (TO)
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Rendering 3D per la valutazione illuminotecnica delle aule scolastiche in fase di progettazione definitiva degli impianti
ITALGAS - Validazione del modello di calcolo dimensionamento delle zone pericolose (direttive ATEX) prodotte durante i lavori sulla rete di distribuzione del gas – TORINO
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Rappresentazione grafica dei valori ottenuti in fase di misura per la verifica del modello di calcolo fluidomeccanico
PROGETTAZIONE DI SILENZIATORE DISSIPATIVO cofanatura insonorizzante gruppo frigo - TERMOLI (CB)
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Modello tridimensionale - cofano insonorizzante per gruppo frigorifero - impianto di condizionamento; il cofano, basato sul principio del silenziatore dissipativo, è stato dimensionato sia sotto il profilo acustico che fluidomeccanico al fine di garantirne il corretto funzionamento anche nelle stagioni più calde, quando la portata d'aria scambiata per la condensazione raggiunge i valori massimi. Tale metodo ha consentito di non pregiudicare la resa del ciclo termodinamico della macchina, garantendo il miglior rapporto tra insonorizzazione e perdite di carico sui ventilatori
CORREZIONE ACUSTICA SALA POLIVALENTE - ANDEZENO (TO)
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Modellizzazione previsionale degli inteventi di correzione acustica della sala polivalente al fine di ottenere il miglior rapporto tra prestazione e costo realizzativo, vista la destinazione d'uso del locale. Gli interventi per la correzione dei tempi di riverbero e per la risposta acustica dell'ambiente hanno conferito un buon comfort sia per il parlato che per eventi musicali.
VALUTAZIONE EMISSIONE SONORA stampante di etichette a trasferimento termico con applicatore automatico a getto d'aria 'statico' - TORINO
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Definizione della rappresentazione grafica della sorgente ai fini della valutazione dell'emissione di rumore della machina.
Visto il carattere impulsivo del rumore generato la sorgente è stata rappresentata in diversi istanti di tempo, al fine di consentire al datore di lavoro la valutazione previsionale del rumore a cui sarebbero stati esposti i lavoratori addetti all'uso della macchina. (rif. D.Lgs 81/08)
Studio preliminare del comfort acustico e pressione sonora impianti BIBLIOTECA COMUNALE - Orbassano (TO)
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Studio preliminare del comfort acustico, nonchè del dei valori di pressione sonora del rumore immesso dall'impianto di ventilazione; tale valutazione preliminare, basata sul principio dell'insertion loss, ha consentito di individuare e dimensionare i silenziatori dissipativi con cui equipaggiare i canali dell'aria di mandata e ripresa dell'impianto di ventilazione meccanica, senza comprometterne il corretto funzionamento sotto il profilo fluido meccanico.
PROGETTO DEL NUOVO IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE A SERVIZIO DEL DUOMO DI CHIERI (TO)
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Modello tridimensionale di simulazione previsionale dei livelli di illuminamento delle navate centrali, laterali e del transetto del DUOMO di CHIERI (TO).

Lo sviluppo del modello tridimensionale dinamico ha consentito di visionare "in anteprima" i risultati che saranno ottenuti ad impianto realizzato, mediante un viaggio virtuale all'interno del prestigioso edificio di culto il cui battistero risale al 1400.
IMPRESA DI COSTRUZIONI - CIRIÈ (TO) - CONSULENZA TECNICA SULLA RISOLUZIONE DI PROBLEMI DI FORMAZIONE DI MUFFE E CONDENSE
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Lo sviluppo del modello agli elementi finiti (FEM ANALISYS) e le verifiche strumentali in campo hanno consentito di individuare le cause dei vizi lamentati e di definire con estrema precisione gli interventi risolutivi.
INTERVENTO DI AMPLIAMENTO E RISTRUTTURAZIONE DI UNITÀ IMMOBILIARE IN MONCALIERI (TO) - PROGETTAZIONE ISOLAMENTI TERMICI
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Lo sviluppo del modello agli elementi finiti (FEM ANALISYS) ha consentito di valutare in modo previsionale e certo il rischio di formazione di muffe e condense, consentendo lo studio di soluzioni ad hoc per l'ottenimento del risultato voluto.
PROGETTO DEGLI IMPIANTI di ILLUMINAZIONE ORDINARIA E DI EMERGENZA SALONE POLIVALENTE di VALSAVARENCHE (AO)
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Lo sviluppo del modello tridimensionale di simulazione ha consentito nella fase progettuale di verificare la bontà della soluzione architettonica in riferimento ai livelli di illuminazione ordinaria e di emergenza richiesti dalla norma tecnica in materia di sicurezza.
IMPRESA DI COSTRUZIONI (TO) - DEFINIZIONE E PROGETTAZIONE DEGLI ISOLAMENTI TERMICI DI UNA PALAZZINA REALIZZATA IN CLASSE A
Clicca le immagini per visualizzarle più grandi
Lo sviluppo del modello agli elementi finiti (FEM ANALISYS) ha consentito di valutare previsionalmente le soluzioni da attuare al fine di raggiungere il risultato di una classe energetica altamente performante mediante l'utilizzo di materiali da costruzione di tipo tradizionale. La verifica previsionale è stata focalizzata in modo particolare sui flussi termici dispersi in corrispondenza dei ponti critici, consentendone la relativa puntuale correzione.
LATEST CASE
MUSEO EGIZIO DI TORINO
isozaki isozaki
Misure di livello di emissione sonora dell'impianto elettroacustico di emergenza ai fini della verifica dei parametri della norma CEI EN 60849.
La misura ha consentito di riportare i dati sul modello tridimensionale per la valutazione del descrittore di intelligibilità (Speech Transmission Index) così come richiesto dalla norma armonizzata