Ingegneria Forense

L'Ingegneria Forense applica i principi e i metodi scientifici dell'Ingegneria alla soluzione dei problemi tecnici in ambito giudiziario. Per sua natura, coniuga l'Ingegneria con la Giurisprudenza, ovvero la Tecnica con il Diritto.

L'Ingegnere Forense è un professionista che indaga sulle cause e sulle responsabilità tecniche di un evento dannoso nell'ambito di un procedimento giudiziario, analizza i motivi più probabili per cui si è verificata una prestazione diversa da quella attesa e ne ricerca le origini.

Il problema oggetto di indagine può essere determinato da un difetto, da un guasto, da un danno, da un incidente o da un dissesto verificatosi su un qualunque tipo di impianto, costruzione o prodotto.

La necessità di discriminare se l'origine del problema o del sinistro dipenda da difettosità progettuali, costruttive o da fatti da conduzione, obbliga il Tecnico Forense ad utilizzare metodologie e strumenti di analisi sempre più sofisticati.

L'esperienza acquisita sul campo negli anni di professione, il costante aggiornamento delle competenze nei propri settori specialistici e della relativa strumentazione tecnica, unitamente all'alto contributo formativo dato dall'interscambiabilità dei ruoli di consulenti tecnici in ambito giudiziario e di progettisti, consentono di fornire un quadro preciso della situazione in esame rispetto alla normativa vigente.

Per lo svolgimento delle attività di Consulenza Tecnica lo Studio dispone di proprie attrezzature, strumenti e software all'avanguardia per ciascuno dei settori di competenza. Questo consente di garantire che la Consulenza Tecnica sia svolta senza gravare la procedura di costi aggiuntivi per ausiliari autorizzati all'esecuzione delle indagini strumentali, garantendo inoltre la disponibilità degli strumenti, la corretta modalità di esecuzione delle prove e la corretta interpretazione dei risultati ai sensi delle norme specialistiche.

Lo Studio svolge in ambito giudiziario consulenze tecniche nei seguenti settori:

  • Macchine industriali e macchine operatrici;
  • Impianti elettrici industriali, cabine di trasformazione e quadri elettrici;
  • Impianti fluido meccanici ad aria compressa, ad acqua industriale, oleodinamici, di sollevamento;
  • Ascensori;
  • Esposizione a Campi elettromagnetici;
  • Esposizione al rumore e vibrazioni;
  • Inquinamento da rumore;
  • Infortunistica stradale con ricostruzioni dinamiche e cinematiche dei sinistri, comprese le verifiche di veridicità, mediante l'utilizzo di sofisticati software di modellazione e simulazione;
  • Esposizione all'amianto (anche ai fini dei benefici previdenziali);
  • Ambienti e atmosfere esplosive per presenza di gas e polveri (mulini per farine, cabine di decompressione gas, impianti industriali utilizzanti gas o sostanze infiammabili .);
  • Sicurezza cantieri e sicurezza sul lavoro (DLgs 81/08) Sicurezza mineraria (Miniere e Cave D. Lgs 624/96 DPR 128/59);

oltre alle ordinarie consulenze tecniche in materia civile (appalti e contratti pubblici e privati artt. 1171, 1172 c.c. artt. 1669 c.c. rovina e difetti delle cose immobili art. 2043 c.c. risarcimento per fatto illecito), stime di immobili civili ed industriali (divisioni, successioni giudiziali, fallimenti ed esecuzioni immobiliari con abilitazione al PCT, stime di impianti, diritto delle assicurazioni. informatica e telecomunicazioni.

case study

SETTORE IMPIANTI
Indagine tecnica su sinistro rilevante occorso per cedimento di una condotta idraulica
- rendering tridimensionale per la valutazione fluidodinamica dei moti delle acque -






SETTORE IMPIANTI
Indagine su campi elettromagnetici generati da linee in Media Tensione
- simulazione tridimensionale di calcolo -







SETTORE IMPIANTI
Indagine su campi elettromagnetici generati da linee in Alta Tensione
- rappresentazione grafica dei punti e valori di campo elettrico e magnetico misurati in prossimità dello stallo di uscita presso Centrale di Produzione -






SETTORE CAMPI ELETTROMAGNETICI
Indagine sul campo elettromagnetico (radiazioni non ionizzanti) generato da elettrodotto Alta Tensione






SETTORE ATEX
Monitoraggio per taratura modello fluidodinamico
Valutazione delle zone pericolose prodotte nel caso di perdita di gas da rete di distribuzione






SETTORE INFORTUNISTICA
Modellizzazione tridimensionale del sinistro e simulazione dinamica






SETTORE INFORTUNISTICA
Simulazione e valutazione delle deformazioni post urto






SETTORE INFORTUNISTICA
Indagine tecnica condotta su un incendio di autoveicolo
- innesco generato da malfunzionamento di un dispositivo elettronico di bordo -






SETTORE INFORTUNISTICA
Calcolo dell'angolo di incidenza della luce solare sullo specchietto al momento del sinistro
- valutazione della condizione di abbagliamento -

LATEST CASE
MUSEO EGIZIO DI TORINO
museo-egizio museo-egizio
Misure di livello di emissione sonora dell'impianto elettroacustico di emergenza ai fini della verifica dei parametri della norma CEI EN 60849.
La misura ha consentito di riportare i dati sul modello tridimensionale per la valutazione del descrittore di intelligibilità (Speech Transmission Index) così come richiesto dalla norma armonizzata
vai al caseVai al case